• Grey LinkedIn Icon
 
california-1596142_640.jpg

Benvenuti all'OAHIC

L'Almanacco Online

della Storia degli Italiani della California

Uno sforzo della comunità italiforniana della California del Nord, e radicato nella contea di Santa Clara, l'Almanacco Online della Storia degli Italiani della California (OAHIC) è una ricostruzione del viaggio della comunità etnica italiana nella creazione del California Dream, come condiviso da familiari, amici e parenti italiani.

Le storie, gli scritti, le immagini, le registrazioni, le opere d'arte, la musica e le analisi che incontrerete sfogliando le pagine di questo almanacco non sono prodotte esclusivamente e per eccellenza da esperti, ricercatori o sociologi - di sicuro non la maggioranza. Sebbene le opere di tali professionisti saranno rappresentate e si incontreranno su questo sito, molti resoconti saranno raccontati in prima persona dagli stessi membri.

Ci auguriamo che essendo stata fornita una tela bianca, i nostri membri sceglieranno di riempirla con la loro ricca storia e la storia dei loro cari.

 

Descrivendo come dopo essere arrivati in America e come nel tempo hanno attraversato il divario culturale che li ha trasformati da immigrati in un ingrediente vitale del crogiolo culturale ed etnico della California, ci aspettiamo che queste storie forniranno un'ulteriore conferma della fama del Golden State come stato che si sta muovendo costantemente e costantemente verso il progresso sociale, la tolleranza, l'apertura, l'empatia e la compassione.

 

La California è uno stato con una mentalità "si può fare", dove le persone guardano al futuro con speranza e con la certezza che sarà migliore del passato e la consapevolezza che solo lavorando insieme raggiungeremo una società più equa .

Sebbene il design sia stato concepito per aiutare l'utente a localizzare facilmente l'archivio in cui caricare i suoi materiali, aspettatevi che alcuni contenuti possano essere referenziati in più di un indice. Alcuni utenti potrebbero non essere d'accordo con il posizionamento; ci auguriamo che, seguendo le istruzioni del sito per l'invio del loro materiale, si preoccupino di farci sapere in quale categoria (o definizione), secondo loro, la loro storia dovrebbe essere classificata.

Mentre navighi in OAHIC vedrai che questo sito assomiglia a una rivista, con ritmi, momenti salienti, rapporti, studi, opinioni e così via. Il sito ha un editore - Paolo Pontoniere - un editore esecutivo - Ken Borrelli - e diversi editori associati. Potete incontrarli nella sezione Staff Vi chiediamo di essere pazienti con loro in quanto sono tutti volontari.

 

Non hanno il compito di controllare o censurare i tuoi contenuti, ma invece di aiutare a classificare e indicizzare i materiali e allo stesso tempo assicurarsi che siano rispettati gli standard di decenza, civiltà, rispetto e compassione. Quali sono questi standard? È semplice: non chiamare nessuno per nome o epiteto, o qualsiasi altra cosa che tu stesso non vorresti essere chiamato.

Come detto all'inizio di questa introduzione, lo scopo di questo sito è quello di creare una storia corale. Far uscire dall'arazzo e dall'anonimato a cui le immagini e la narrazione esperta li ha relegati per raccontare la loro storia, quei personaggi che a volte si vedono nelle foto o nelle immagini d'altri tempi. La loro voce corale racconterà al mondo chi sono gli italiani della California, cosa sognano e cosa hanno fatto e, si spera, aiuterà a colmare il divario etnico creato da una narrazione in cui non hanno voce e non hanno agenzia.

-- Paolo Pontoniere, Editore

COM IAHF logos 2 w shad copy.png
 
Palm Trees

Il team OAHIC

0.jpeg
  • Grey LinkedIn Icon

Paolo Pontoniere

Editore e fondatore

Giornalista, napoletano, mi sono trasferito a San Francisco a metà degli anni Ottanta, quando la West Coast e il bacino del Pacifico per i media italiani erano ancora terra di nessuno. Un "hic sunt leones" che si sviluppa lungo il bordo sinistro della mappa degli Stati Uniti. Sono arrivato prima come inviato viaggiante di Frigidaire, una rivista di cultura, politica e arte all'avanguardia. Sono tornato per promuovere la Fondazione Reperti del Terzo Millennio, The Third Millennium Evidence Foundation, progetto patrocinato da Arci Nova. Il progetto intendeva creare un centro in California dedicato a predire il futuro e a metterlo in mostra, in particolare nelle arti e nella letteratura. Negli anni sono stato corrispondente estero e collaboratore per diversi media italiani, tra cui  Panorama, L'Espresso, Focus, Repubblica e collaboratore di Los Angeles Times, Pacific News Service e New America Media. Anche se ho seguito gli stessi ritmi degli altri corrispondenti, sono stato il primo italiano a raccontare la Silicon Valley dall'interno, anticipando molti degli sviluppi sociali e tecnologici che sarebbero venuti. Tuttavia, anche se mi sono concentrato sulla descrizione degli Stati Uniti a un pubblico italiano, non ho mai perso di vista la nostra comunità. Nel corso degli anni, ho esplorato i molti modi in cui ha contribuito alla mistica della California con scritti, notizie, mostre e progetti di scambio.

ken portrait 2.jpg
  • Grey LinkedIn Icon

Ken Borelli

Editore esecutivo e cofondatore

Ken è un membro di lunga data della Italian American Heritage Foundation, San Jose. È stato presidente, vicepresidente e attualmente presiede il comitato culturale, tra le altre attività. Inoltre, Ken è un collaboratore della newsletter IAHF e membro di diverse altre organizzazioni e reti italoamericane. Ken ha aiutato a organizzare forum e conferenze di importanza regionale e nazionale. Ospita il Villaggio Culturale all'annuale IAHF Family Festa, è un promotore dell'Opera San Jose e fa parte di uno sforzo in tutto lo stato per salvare una delle più antiche strutture italoamericane della nazione: la Romaggi Adobe, ad Angels Camp, in California. Ken è anche l'autore di Flavors from A Calabrese Kitchen (1989). Ken è un vicedirettore in pensione del Dipartimento dei servizi per la famiglia e l'infanzia nella contea di Santa Clara, nonché membro emerito del Consiglio per la prevenzione degli abusi sui bambini del SCC. La sua esperienza in materia di immigrazione include il reinsediamento dei rifugiati, i minori non accompagnati e il lavoro di assistenza all'infanzia con famiglie con problemi di immigrazione. Ha anche fornito formazione per NASW, National CASA e diverse fondazioni senza scopo di lucro. Ken è stato un membro fondatore del Center for Immigration and Child Welfare, BRYCS, e della Fondazione Annie E. Casey sulle questioni relative al benessere dei bambini. 

Tony T new photo.png
  • Grey LinkedIn Icon

Antonio Tasca

Redattore della newsletter dell'OAHIC

Antonio Tasca è un dirigente in pensione e consulente internazionale. Prima del suo pensionamento è stato Chief Human Resources Officer per una società di telecomunicazioni con operazioni in 24 paesi del Medio Oriente e dell'Africa. Antonio è stato il fondatore di tre start-up e ha fatto parte del consiglio di amministrazione di tre società statunitensi e di una società di consulenza europea. 

Antonio ha conseguito una laurea presso la San Jose State University, un master presso l'Università HEC di Parigi e un dottorato di ricerca. dall'Union Graduate School. Ha anche certificati post-laurea dalla UCLA e dall'Università di Oxford.

Antonio ama viaggiare. Ha visitato 74 paesi e cinque continenti. Visita spesso l'Italia dove mantiene una seconda casa. Ha pubblicato diversi articoli tecnici e due romanzi sotto pseudonimo. Attualmente sta lavorando a un altro romanzo. Collabora a numerose newsletter e blog incentrati sulla cucina, le tradizioni e le visite turistiche italiane. 

Antonio e sua moglie Cassandra risiedono a Palo Alto, in California.

andrew.png
  • Grey LinkedIn Icon

Andrea Cardellini
Editore associato

Ciao a tutti! Mi chiamo Andrew Cardellini e attualmente sono un novellino alla Santa Clara University studiando Scienze Politiche e Italiano. Non vedo l'ora di lavorare con voi tutta questa estate. Nel frattempo, tieni d'occhio un paio di nuovi video che verranno pubblicati a breve sul sito Web (con me!). Sono qui per aiutarti, quindi se qualcuno di voi ha domande o vuole semplicemente chattare, può contattarmi via e-mail all'indirizzo  acardellini@scu.edu . Ci vediamo presto!

john r team photo.jpg
  • Grey LinkedIn Icon

Giovanni Romano

Direttore Creativo OAHIC

Sono contento di far parte del team OAHIC. Sono un direttore creativo nella Silicon Valley dal 1976, stabilendo e gestendo team di progettazione interni per diverse importanti aziende tecnologiche. Sono nato nel New Jersey da una famiglia originaria del Molise, una piccola regione montuosa sulla costa adriatica italiana. Sono un orgoglioso italiano e incoraggio tutti i californiani interessati a unirsi a me come membri dell'Almanacco online di The History of The Italians of California. Ciao!

Lake

Sostenitori dell'OAHIC 

consul.jpg